Archivi del mese: novembre 2016

EcoMaratona del Cinghiale

Immagine Casola Valsenio. Il Trail del Cinghiale, giunto alla sua quinta edizione, da questa edizione si arricchisce anche di un percorso di ben 90 km e 6.000 metri di dislivello con partenza ed arrivo nel centro storico di Palazzuolo sul Senio. I percorsi sono però diversi ed adatti a tutti: Ultra Trail del Cinghiale 60km D+4000 metri, EcoMaratona del Cinghiale 44km D+3000 metri, Trail del Cinghiale 30 km D+1800 metri. Teatro di tutte le gare è l’Appennino Tosco-Romagnolo, noto per la sua bellezza e per gli stupendi paesi medioevali, ricchi di tradizioni e storia, che formano una cornice unica, di grande bellezza che regalano agli atleti un’emozione dietro l’altra. Quest’anno, tra i 61 partecipanti dell’ EcoMaratona del Cinghiale, il nostro Fabio Mazzolini ha portato a termine la gara in 8h22’13”

Firenze Marathon, Una domenica da record

ImmagineFirenze. L’edizione numero 33 della gara sulle strade del capoluogo toscano ha offerto grandi emozioni sotto l’aspetto tecnico, infatti entrambi i nostri portacolori, Gabriele Turroni e Cristiano Fregnani, sono riusciti nell’impresa di ottenere il personale. Partiti in 8670, con una temperatura intorno agli 8 gradi senza pioggia e con il sole a fare capolino durante la mattinata, gli atleti sono stati accolti al traguardo dalla spettacolare cornice, del campanile di Giotto e della cupola del Duomo. Il primo dei nostri, Gabriele in 3h03:51,  migliora il record personale di ben cinque minuti rispetto al suo miglior risultato in carriera di 3h08:55, stabilito a Russi nella passata stagione. “Sono contentissimo, non mi aspettavo un risultato simile – afferma Gabriele – E’ stata davvero una bella gara, ed è andata davvero bene con la seconda parte di gara addirittura più veloce della prima. Da quando ho iniziato non ho mai seguito programmi e tabelle, ma gara dopo gara sto riuscendo a buttare giù dei minuti. Adesso potrò godermi mia figlia, poi riprenderò gli allenamenti per un grande 2017”. Il secondo, Cristiano si migliora con 3h07:40 di ben tre minuti rispetto a Ferrara del 2015.  “Bella gara, ottima organizzazione, sono soddisfatto – afferma Cristiano – ho condotto la gara con regolarità, come mi ero prefissato. Il nuovo percorso è interessante, anche se nervoso nel finale” . Tra i partecipanti da segnalare la presenza di Alberto Bandini che, reduce dalla maratona di Verona dello scorso fine settimana, ha concluso la gara in 3h41:28.

Verona Marathon

Verona. In piazza Bra, tra il Liston e l’Arena, arriva anche il sole a salutare le migliaia di persone che tagliano il traguardo della quindicesima edizione della Verona Marathon. Tra questi c’è il nostro Fabio Fregnani che ha chiuso la sua gara in 3 ore e 24 minuti. Regolare la gara di Fabio, con il passaggio alla mezza maratona in 1h42’11” e nella seconda metà di gara con un parziale ancora inferiore, 1h42’03”. “Un percorso poco stimolante e non veloce – ha raccontato Fabio a fine gara – sono comunque soddisfatto, ho portato a termine un buon lungo lento in preparazione di Pisa”. In classifica anche un ragazzo che abbiamo conosciuto di recente in occasione dello Sport in Fiera, Alberto Bandini che ha terminato la propria gara con l’eccezionale crono di 3h11’22”.

XVIII Maratona Internazionale Ravenna Città D’Arte

danieleRavenna – Sotto l’arco del via, in una giornata fredda, ma con il sole, hanno sfilato quasi 7000 persone, che sembravano non finire più. Sulla distanza regina, Stefano Valentini ha raggiunto il traguardo in 3h27’36”, mentre nella mezza maratona, Cristiano Fregnani in 01h31’04” ha anticipato Daniele Gherardelli (in 02:11:41).
Tra i 3000 che si sono divertiti a correre la 10,5 km non competitiva Almaverde Bio GoodMorning, presente tra gli uomini Lorenzo Leoncavallo, il suo amico Massimiliano Gagliano e Diego Villa mentre per le donne Elisa Baldassarri, la moglie di Daniele, al suo debutto.

Trail dell’ulivo

Valpiana  (RA) – Domenica scorsa, Fabio Mazzolini ha partecipato al Trail dell’ulivo, 25 chilometri e 1.500 metri di dislivello positivo tra le colline di Brisighella ‘ricoperti di fango che ci vorrebbero giorni per descriverlo’. I sentieri diventati dei veri e propri fiumi in piena a causa della pioggia, hanno messo a durissima prova i concorrenti e il nostro Fabio è arrivato al traguardo in 3h59’43”

Giro dei Gessi

P1980617Cesena. Si è svolto ieri il 41° Giro dei Gessi una delle più importanti prove del Calendario Podistico Romagnolo, una bella giornata di sole ha accolto i 537 agonisti, un serpentone di atleti sparpagliatosi ben presto lungo i km 15,8 dell’impegnativo percorso collinare, che partendo dall’Ippodromo, porta gli atleti a inerpicarsi sulla Diavolessa, scendere precipitosamente verso Ponte Abbadesse, affrontare la durissima salita di Rio Eremo, percorrere la collina in attesa dello strappo del Monte, e infine attraversare i giardini pubblici nel ritorno all’Ippodromo. Tra i partecipanti, Lorenzo Leoncavallo e Daniele Gherardelli giungono al sospirato traguardo in 1h26’18” e in 1h42’05”.

Giro della Serra

serra2CastelBolognese – Una giornata tipicamente autunnale ha accolto, lunedì mattina a CastelBolognese, i 283 agonisti del 45°Giro della Serra, podistica di 14,4 chilometri. Tre atleti del Passatore al via. Nella prima salita nei pressi di Montebrullo, Gabriele Turroni allunga sul gruppo per guadagnare un solido vantaggio che amministra sino alla fine dove chiude in 55’29”. Alle sue spalle, Stefano Valentini (1h00’27”) e Daniele Gherardelli (1h26’24”). Carlo Alberto Viola ha partecipato alla non competitiva