Anche nel Trail il Passatore si distingue

foto di repertorio

(foto di repertorio)

Questa domenica si è corso il Gessi Wild Trail, una gara di 31 chilometri con oltre 1650 metri di dislivello, attraverso un paesaggio unico, quasi lunare, la Vena del Gesso Romagnola. Un trail in linea che attraversa tutto il Parco Regionale da Borgo Tossignano a Brisighella toccandone i luoghi simbolo: dalla bianca costa della Riva San Biagio alle Selle di Cà Budrio, da Sasso Letroso ai Crivellari, dal punto più alto del percorso, la vetta di Monte Mauro (515 m) al Rifugio Carnè, dalla croce di Rontana al finale di tutta la filiera del gesso, il centro storico di Brisighella. Al via due atleti del Passatore Flavio Selle, alla sua prima esperienza trail e Fabio Mazzolini. Ottima prova di Flavio che riesce a gestire bene le proprie forze e porta a casa, con una gara ben calibrata, un ottimo 12^ posto in 4 ore 4 minuti e 03, un riscatto dopo le brutte sensazioni provate domenica scorsa alla maratonina cittadina. Alle sue spalle Fabio chiude in 5:03:41. “Sono contento” commenta Flavio al traguardo “Il percorso mi è parso abbastanza impegnativo.. io stavo comunque bene per cui mi sono goduto la corsa e non ho pensato alla fatica”.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.