Festa del Collaboratore

(Foto di repertorio)

Faenza. Si è svolta il 24 novembre scorso, al circolo I Fiori di Faenza, la tradizionale “Festa del Collaboratore” della 100 Km del Passatore. Promossa dall’omonima associazione, organizzatrice della più famosa ‘Cento’ mondiale, la festa è stata l’occasione per ringraziare i volontari (oltre 200 i presenti) e le loro associazioni, che con la loro appassionata, gratuita e costante presenza permettono ogni anno il regolare svolgimento della corsa e la necessaria assistenza ai podisti durante la gara.

Curata dal vicepresidente Lorenzo Leoncavallo e dallo staff del ‘Passatore’, con Paolo Ciuffoli nel delicato ruolo di coordinatore del servizio cucina della cena sociale, la serata ha visto la partecipazione del sindaco di Faenza Giovanni Malpezzi e del presidente della Provincia di Ravenna Claudio Casadio, accolti dal presidente dell’associazione Elio Ferri e dagli altri dirigenti del sodalizio.

Iniziata col commosso ricordo di Tomaso Rondinini, socio e atleta del gruppo sportivo recentemente scomparso, la festa ha registrato la proiezione di una video-intervista a Angela Bettoli (co-promotrice della gara) nella sua abitazione, prima sede operativa della manifestazione sportiva, la quale, attraverso aneddoti e ricordi, ha raccontato i primi anni del Passatore. Il video è stato realizzato in collaborazione con Massimo Gardini di Horizon Studio di Faenza. Durante la festa c’è stato anche l’intervento telefonico a sorpresa di Romano Baccaro, vincitore della prima edizione del 1973, il quale ha ricordato quella “eroica” giornata e alcuni promotori della ‘Cento’ a lui cari, quali Alteo Dolcini, Francesco Checco Calderoni e Pietro Pirì Crementi.

Al termine della serata (vedi foto, in allegato), il vicepresidente dell’associazione Lorenzo Leoncavallo, presenti il presidente Ferri e gli atleti del gruppo sportivo, ha consegnato a Armando Lusa dell’Oami (Opera assistenza malati impediti) di Faenza, un maxi assegno di 504,54 euro raccolti dai podisti dello stesso gruppo sportivo, tramite l’iniziativa di solidarietà “Il Salvadanaio del Centista”, e dai volontari della ‘Cento’ nel corso della serata, a favore dell’onlus faentina che da 38 anni si prende cura dei bisogni delle persone disabili e degli anziani.

Una risposta a Festa del Collaboratore

  • Gino scrive:

    Complimenti a tutti voi che avete collaborato ed organizzato. Mi spiace non aver potuto partecipare (ero fuori Faenza per altri impegni associativi): ringrazio
    Lorenzo Leoncavallo che mi ha fatto vedere l’altroieri i due video; sono veramente belli.
    Grazie per aver ricordato il nostro sempre sorridente Tomaso.
    Ciao da Gino.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.