Maratona di Torino

Ottima prova per il nostro Alberto Amaretti che realizza 2h59’22 !!

La ventiseiesima edizione della Turin Marathon si è rivelata ancora una volta un successo popolare: oltre 4mila i maratoneti al via, in 10mila per la Stratorino e migliaia di bambini e famiglie per la Junior Marathon.
Dal punto di vista sportivo è stato un dominio keniano. Ha vinto, un po’ a sorpresa, Patrick Terer che, al suo esordio in maratona, ha chiuso la gara in 2h 10’34.
Nella gara femminile trionfa Sharon Cherop. La keniana, vincitrice dell’ultima maratona di Boston, non ha deluso le aspettative della vigilia e si è imposta con l’ottimo crono di 2h23’57, che rappresenta anche il nuovo record della corsa.

“ero partito con l’intenzione di provare a stare insieme al pacer delle 3h e vedere cosa sarebbe successo, ma non ero granchè ottimista… però è andata bene!
il pacer è partito a ritmo indiavolato (4’10” anzichè 4’15” per i primi 20 km, cuocendo un sacco di persone): io ho tenuto il suo passo fino al 20esimo, dopodichè è stato tutto un rincorrere quei maledetti palloncini, che ho raggiunto e superato al 39esimo! Poi il traguardo. Che soddisfazione tornare sotto le fatidiche 3h!!!!”

Classifica generale:

pos cognome nome tempo grad.
01 DONATINI ALAIN 02:56:02 PB 25 pt
03 AMARETTI ALBERTO 02:59:22 20 pt
02 PIAZZA MARCO 03:05:23 16 pt
04 PAOLO CIUFFOLI 03:13:16 13 pt
05 VALENTINI STEFANO 03:16:44 NEW 11 pt
06 MELANDRI DAVIDE 03:19:15 10 pt
07 BANDINI LUIGI 03:19:32 09 pt
08 LEONCAVALLO LORENZO 03:38:28 08 pt
09 CAVINA MIRKO 03:46:12 PB 07 pt
10 VALENTE ALESSANDRO 03:50:28 06 pt
11 FABIO MAZZOLINI 04:02:12 05 pt
12 RICCARDO AMBROGI 04:12:59 04 pt

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.