Maratona di Venezia

veneziaVENEZIA – VeniceMarathon al 31° atto con circa 6 mila atleti in corsa da Villa Pisani a Stra, su un percorso unico al mondo, con il passaggio sul ponte di barche sul Canal Grande, lo splendido giro d’onore in piazza San Marco e l’arrivo trionfale tra due ali di folla in Riva Sette Martiri a Venezia. Sono i tradizionali 42 chilometri, in una giornata grigia ma che a livello di temperature aiuta gli atleti. Tra gli italiani al via anche tre atleti del gruppo sportivo del Passatore. Il primo a tagliare il traguardo è stato Fabio Fregnani, con il tempo di 3 ore 23 minuti e 03 secondi. Alle sue spalle, Lorenzo Leoncavallo (3h50’51”) e Giovanni Zanei (3h56’15”). “È stata una bella gara molto ben organizzata, il tempo alla fine è stato clemente. Personalmente ho avuto qualche difficoltà al Parco San Giuliano, avevo “finito la benzina”. Il Ponte della Libertà – spiega Lorenzo – è stato eterno, circa 4 km di rettilineo in mezzo al mare, poi nella parte finale sui ponti si sono presentati inevitabili i crampi. Sono partito puntando a fare qualcosa di meglio, ci ho provato!”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.